PNL: crea il tuo ancoraggio

13 Agosto 2018

una mano con pollice e indice uniti in un gesto di ancoraggio della PNL - foto in CC tatianaberlaffa.com

La PNL (Programmazione NeuroLinguistica) è un metodo di comunicazione e di sviluppo personale ideato da Bandler e Grinder negli anni 70 del XX secolo.

PNL: crea il tuo ancoraggio - tatianaberlaffa.com

Il nome deriva dall’idea che ci siano degli schemi che collegano il linguaggio, con i processi neuronali con il comportamento. Modificando questi schemi, quindi, si potrebbero raggiungere determinati obiettivi nella vita.

Si tratta di un sistema che non ha validità scientifica certa ma, sicuramente, ha il merito di avere messo in luce alcuni meccanismi del linguaggio e del comportamento che vale la pena approfondire.

L’ancoraggio nella PNL

Una tecnica (tra le tante) utilizzata dalla PNL è quella dell’ancoraggio. Si tratta di creare ‘un’ancora’, cioè un gesto simbolico che riporti alla mente situazioni ed emozioni di successo, a cui ricorrere in situazioni di difficoltà.

Tra i gesti più diffusi, ce n’è uno che avrebbe particolare efficacia. Si tratta di unire pollice ed indice insieme come nel ‘Gyan Mudra’ dello yoga. Nello yoga questo particolare Mudra è uno dei più utilizzati e rappresenta la saggezza e conoscenza umana (indice) che si unisce al divino (pollice).

Se vuoi approfondire quali sono i Mudra e il loro significato, questo libro ‘Lo yoga delle mani’ fa per te.

Nella PNL, invece, per attivare questo meccanismo di ancoraggio, puoi procedere così:

In un momento di calma in cui non puoi essere disturbata, ripensa ad una situazione in cui ti sei sentita sicura di te e fiduciosa. Ricorda quello che avevi intorno, cosa sentivi dentro di te e cosa vedevi e sentivi intorno a te. Quando avrai catturato completamente quel momento, unisci pollice e indice.

Questo è il tuo gesto simbolico, il tuo ancoraggio.

Usalo quando senti i nervi tesi e devi affrontare un appuntamento, un colloquio o una riunione importante.

Come sempre, è questione di esercizio. Più utilizzerai questo gesto, più ne percepirai la forza e più sarai in grado di rivivere quelle emozioni e portarle con te in diverse situazioni.

Articolo scritto originariamente nel Marzo 2015. Rivisto e aggiornato nel 2018. All’interno dell’articolo è presente un Link affiliato con Amazon. Se sei interessata e vuoi acquistare il prodotto di cui ti parlo da questo Link, io avrò una piccolissima percentuale che utilizzerò su Amazon per acquistare e leggere altri libri di cui parlarti. Grazie di cuore per il tuo contributo.

Condividi il mio post

Articoli correlati

Mindfulness e Tarot Coaching: come funziona una sessione con me?

Mindfulness e Tarot Coaching: come funziona una sessione con me?

Mindfulness e Tarot Coaching: come funziona una sessione con me? Sono Tatiana Berlaffa, Prof e Coach certificata, benvenuta sul mio Blog! Ti aiuto a conoscerti meglio e a fare scelte allineate attraverso Mindfulness e Coaching, anche con l’utilizzo...

Tatiana Berlaffa

Tatiana Berlaffa

Aiuto donne e imprenditrici a portare la mindfulness nella vita quotidiana per ritrovare una maggiore centratura e nel business per lavorare e comunicare in modo efficace ma senza essere sempre connesse. Utilizzo un approccio unico e personalizzato che si avvale delle più recenti tecniche di life e business coaching, della pratica della mindfulness e… di altre magie.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Una sessione conoscitiva gratuita di 1/2 ora con me?PRENOTA