Rituale di purificazione della casa

7 Agosto 2023

Uno dei modi più belli (ed efficaci) per rigenerarci, lasciare andare il vecchio e fare spazio al nuovo è, senz’altro, fare un po’ di decluttering, di purificazione della casa.

Ma non solo.

Oltre a liberarci di tutto ciò che ingombra la nostra casa e la nostra vita, possiamo spingerci oltre e riallinearci con noi stesse attraverso un rituale di purificazione della casa che, come ci insegna il Feng Shui, è un luogo-metafora di noi stesse.

La tua casa, sei tu. Detto Feng Shui

Se ti interessa un percorso ‘magico’ per lasciare andare il vecchio e avviarti verso il nuovo, non perderti il pre-corso gratuito Feng Shui del Nuovo Anno:

Nel frattempo, ti racconto come fare un bellissimo rituale di purificazione della casa in questo articolo.

Innanzitutto…

Che cos’è un rituale?

Un Rituale con la R maiuscola dovrebbe rispettare 3 momenti fondamentali:

  • PAUSA: per riconoscere dove sei, come ti senti e cosa sta succedendo in questo momento.
  • CONSAPEVOLEZZA: per prestare attenzione alle emozioni, al respiro, a qualsiasi sensazione nel corpo.
  • INTENZIONE: Cosa stai cercando? Pace? Energia? Accettazione? Cambiamento? Sii chiara nel tuo intento.

E poi, a corollario di queste fasi fondamentali, via libera a tutto ciò che può creare l’atmosfera e farti sentire più connessa con ciò che stai richiedendo.

Differenza tra rituale e abitudine

È importante fare una distinzione tra l’abitudine, che è un’azione che eseguiamo quasi automaticamente, senza pensarci, e un rituale, che invece eseguiamo con attenzione e intenzione.

Caratteristiche di un rituale efficace e sostenibile

Un rituale non dovrebbe essere affrettato, ma non dovrebbe nemmeno richiedere molto tempo.

Il suo scopo è quello di darti un più profondo senso di benessere e di connessione con il mondo che ti circonda.

Si tratta di un aiuto per portare un po’ di magia nel mondo quotidiano.

Una delle cose più belle del mondo della ritualità (che esiste nella storia dell’umanità dalla notte dei tempi), è proprio il fatto che possa essere tramandato di generazione in generazione.

Breve (ma efficace) rituale di purificazione della casa

Prendi un momento per te stessa e rifletti su 1 cosa che vorresti lasciar andare. Concentrarsi su una sola cosa rende il nostro intento ancora più efficace e non consente che si ‘disperda’ su più fronti.

Prendi un pezzo di carta e scrivi in modo specifico e chiaro di cosa si tratta. La frase potrebbe essere questa: ‘Sono pronta a lasciar andare la paura del giudizio degli altri, ad esempio. E, di seguito: ‘Accolgo e ricevo la fiducia in me stessa e nelle mie capacità’

Al termine del rituale potrai lasciare andare la tua intenzione in acqua oppure bruciarla, fiduciosa che l’universo accoglierà la tua richiesta.

‘Scuoti’ la tua casa con la pulizia

Qualsiasi sia il periodo dell’anno in cui scegli di effettuare questo rituale (la fine anno è perfetta, ti aspetto al pre-corso gratuito Feng Shui del Nuovo Anno!) puoi fare le cosiddette pulizie di primavera, cioè pulizie profonde che cambino l’ambiente che ti circonda e che lo facciano splendere di nuova luce in senso letterale e in senso metaforico.

 

La tradizione persiana del khaneh-tekani

Nella tradizione persiana, la primavera è il momento del khaneh-tekani, che letteralmente significa “scuotere la casa”.
Si dice che derivi dalla credenza zoroastriana che la pulizia tenga il male lontano dal regno del Bene e che accolga lo spirito dei propri antenati nella casa di famiglia.
Durante il khaneh-tekani, l’intera famiglia si unisce per strofinare e pulire ogni angolo della casa. Tappeti e tende vengono lavati, i mobili rotti vengono riparati o buttati via e lo spazio viene ripulito da tutti i detriti del passato. La casa si riempie poi di fiori profumati, come i giacinti, per rinfrescare l’aria con il profumo della primavera.

Inutile dire che questa tradizione mi sembra stupenda e credo abbia anche un grande fondamento di verità.

Quindi, via libera alla casalinga disperata che è in te e iniziamo le pulizie!

Ricorda il tuo intento

Non sottolineerò mai abbastanza l’importanza di concentrarti sull’intento prima, durante e dopo le tue pulizie. Non si tratta di ‘compiere le faccende domestiche’. Si tratta di dare vita a un rito.

Ricorda il motivo per cui stai compiendo questo rituale, focalizzati su ciò che vuoi lasciare andare mentre pulisci e elimini ciò che non ti serve più e focalizzati su ciò che vuoi attrarre a te mentre crei l’atmosfera finale ‘rinfrescata’ e ‘nuova’.

La tua casa rinasce passo dopo passo

Puoi seguire ciascuno dei seguenti passaggi in un giorno solo o utilizzare i suggerimenti poco alla volta.

Se vivi con altre persone, proprio come nella tradizione persiana, sarebbe bellissimo che ognuno facesse la sua parte. Ma non obbligare nessuno ad eseguire questo rituale, bisogna sentire di volerlo fare, altrimenti perde il suo significato.

7 passi per la purificazione della casa

  1. Scuoti le tende e i tappeti all’aperto: appendili semplicemente a una finestra se non hai spazio esterno. Se riesci ad appenderli a un filo per il bucato e colpirli con un bastone o un ombrello per eliminare la polvere, tanto meglio.
  2. Piumini, cuscini e cuscini all’aperto sotto il sole.
  3. Se i tuoi mobili o stoviglie sono rotti o scheggiati, riparali o eliminali. Assicurati che gli oggetti che hai intorno siano in buone condizioni e non lasciare che la tua energia si esaurisca vedendo costantemente cose che devono essere aggiustate. Anche questo è uno dei fondamenti del Feng Shui.
  4. Sbarazzati del disordine e conserva solo le cose che ami veramente. Quando apriamo lo spazio in una parte della nostra vita, invitiamo un senso di spaziosità ovunque.
  5. Lava i tuoi pavimenti con qualche goccia di un olio essenziale di agrumi fresco ed energizzante aggiunto all’acqua come bergamotto, arancia selvatica o limone.
  6. Dopo aver svolto le pulizie, alcuni iraniani bruciano la ruta selvatica per pulire e profumare le loro case dopo le pulizie di primavera. In sostituzione di questa pianta non così semplice da trovare, puoi bruciare della salvia, del rosmarino o del palo santo.
  7. Apri tutte le finestre e fai entrare l’aria fresca.

Ti aspetto in ‘Feng Shui del Nuovo Anno’

Spero che questo rituale ti sia piaciuto! Fammi sapere se lo metterai in pratica.

E, se sei interessata ad un percorso guidato ancora più intenso per lasciare andare il vecchio e accogliere il nuovo nella casa e nella vita, ti aspetto all’interno del pre-corso gratuito Feng Shui del Nuovo Anno e, successivamente nel corso vero e proprio se lo vorrai.

A presto!

Condividi il mio post

Articoli correlati

Come cambiare la tua identità per cambiare vita

Come cambiare la tua identità per cambiare vita

Come cambiare la tua identità per cambiare vita Ebbene sì, la nostra identità e il modo in cui parliamo di noi stesse condiziona ciò che facciamo e viceversa. Ce lo dicono ormai anche le neuroscienze e devo dire che anch’io l’ho sperimentato e lo...

Inizia prima di essere pronta: 5 modi per allenare il coraggio

Inizia prima di essere pronta: 5 modi per allenare il coraggio

Allena il tuo coraggio: inizia prima di essere pronta In questo articolo ti racconto, dalla mia esperienza, perché vale la pena di cominciare anche se non è tutto perfetto, non hai ancora tutti i titoli, non ti senti ancora ‘pronta’. Spoiler:...

Tatiana Berlaffa

Tatiana Berlaffa

Aiuto donne e imprenditrici a portare la mindfulness nella vita quotidiana per ritrovare una maggiore centratura e nel business per lavorare e comunicare in modo efficace ma senza essere sempre connesse. Utilizzo un approccio unico e personalizzato che si avvale delle più recenti tecniche di life e business coaching, della pratica della mindfulness e… di altre magie.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Una sessione conoscitiva gratuita di 1/2 ora con me?PRENOTA