Il Batching: creare Contenuti On Line senza stress

11 Marzo 2019
Il Batching: Creare Contenuti On Line senza Stress - Foglio e timbro su assi di legno - tatianaberlaffa.com

Oggigiorno, se hai una tua Attività, è quasi impensabile non avere anche una presenza On Line.

Batching: Creare contenuti On Line senza stress - tatianaberlaffa.com

In base all’esperienza, però, posso affermare che, spesso, chi si affaccia al mondo On Line, parte con entusiasmo ma non sempre riesce poi a mantenerlo. Alcune clienti che si sono rivolte a me per il mio servizio Mindful Communication TOP avevano iniziato a scrivere contenuti, a pubblicare foto e video quasi ogni giorno, ma si sono presto stancate. E hanno iniziato a lasciare ‘al caso’ tutta la Comunicazione On Line.

E’ ovvio che questo non è un buon metodo per essere presenti On Line e, come si può ben immaginare, non porta i frutti sperati.

Come creare contenuti On Line al meglio

Innanzitutto, per non rischiare di ‘navigare a vista’ e di ritrovarti chissà dove, senza una direzione precisa, è necessario avere una Strategia.

Prima ancora di avere una Strategia di Comunicazione è necessario avere una Strategia del tuo Business. E’ indispensabile, cioè, che tu sappia dove vuoi arrivare con la tua Azienda.

Una volta messi in atto questi 2 passaggi (Strategia dell’Azienda e Strategia di Comunicazione), puoi seguire il Calendario Editoriale che una buona Strategia di Comunicazione prevede e creare i tuoi contenuti.

Il miglior modo per creare i Contenuti secondo gli studiosi (e sperimentato da me in prima persona) è:

Il Batching

Questa parola presa in prestito dall’inglese, si può tradurre più o meno in questo modo:

  • Esecuzione ‘accorpata’ di una stessa attività in un determinato lasso di tempo

Ne ha parlato anche, in un video, Tim Ferris.

Se non hai mai letto nulla di questo autore e imprenditore di successo, ti consiglio questo libro molto interessante: ‘Il segreto dei giganti’. Ci troverai le abitudini e le pratiche che adottano le persone che hanno più successo nella vita raccontate con uno stile semplice e accattivante.

Ecco un esempio di Batching per spiegarmi meglio.

Creare contenuti per il Web e le piattaforme Social prevede diversi tipi di attività:

  • Scrivere Post per il Blog
  • Scattare Foto per Blog e Social
  • Fare l’editing delle foto
  • Scrivere Contenuti per i Social
  • Programmare i Post per i Social
  • E varie ed eventuali (contenuti per i Podcast, Video ecc.)

Uno dei motivi per cui non si riesce a seguire l’attività di Comunicazione On Line con una certa costanza è che ci si dedica a tutte queste attività contemporaneamente. Ma questo Modus Operandi fa perdere molto tempo e risulta poco efficace.

E se provassi a prevedere un ‘blocco’ di tempo in cui dedicarti alla scrittura dei Post per il Blog, un altro ‘blocco’ per realizzare le foto, e così via?

La mia esperienza con il Batching

Se stai pensando qualcosa tipo: ‘Io sono uno spirito libero, non voglio ‘costringere’ la mia creatività entro schemi rigidi’ o hai altri pensieri simili, sappi che io ero esattamente come te.

Poi, però, ho provato. E ho visto che funziona.

Il nostro cervello lavora in modo da diventare sempre più efficiente quando si concentra a lungo su una determinata attività e non quando ‘saltella’ da una cosa all’altra.

Il Post che stai leggendo, ad esempio, è il terzo Post di fila che ho scritto in un blocco di tempo che ho dedicato alla scrittura. E le mie dita scorrono sulla tastiera in modo molto più fluido rispetto al primo dei Post che ho scritto. Per il prossimo Post che scriverò (sì, ne ho previsti 4 oggi) probabilmente impiegherò ancora meno tempo che per i precedenti.

E così farò per le restanti attività. Dedicherò un blocco di tempo per realizzare le foto, un altro per i contenuti sui Social e così via.

E’ lo stesso metodo che applico con le mie clienti. A seconda degli accordi e delle attività, elaboro una programmazione di 2 settimane in 2 settimane, stabilisco una riunione quindicinale, un momento di raccolta dei materiali e così via.

Quanto tempo per ogni ‘blocco’ di attività?

Il tempo da dedicare alle diverse attività è molto soggettivo. All’inizio, per definirlo, ti consiglio di ‘monitorare’ il tempo che impieghi per una data attività e moltiplicarlo per la quantità di lavoro di quel tipo che vuoi svolgere.

Parliamo di nuovo di questo Post per il mio Blog. Il tempo che io impiego, normalmente, per scrivere un buon Post per il mio Blog è 2 ore. Se, come in questo caso, ho deciso che scriverò 4 Post, il mio ‘blocco’ di batching deve prevedere all’incirca 8 ore. Infatti, quando decido di dedicarmi al Blog, prevedo che l’intera giornata sarà dedicata alla scrittura.

A volte mi capita di finire prima del previsto. Meglio per me.

Cosa pensi del Batching?

L’hai mai provato?

Condividi il mio post

Articoli correlati

Come cambiare la tua identità per cambiare vita

Come cambiare la tua identità per cambiare vita

Come cambiare la tua identità per cambiare vita Ebbene sì, la nostra identità e il modo in cui parliamo di noi stesse condiziona ciò che facciamo e viceversa. Ce lo dicono ormai anche le neuroscienze e devo dire che anch’io l’ho sperimentato e lo...

Inizia prima di essere pronta: 5 modi per allenare il coraggio

Inizia prima di essere pronta: 5 modi per allenare il coraggio

Allena il tuo coraggio: inizia prima di essere pronta In questo articolo ti racconto, dalla mia esperienza, perché vale la pena di cominciare anche se non è tutto perfetto, non hai ancora tutti i titoli, non ti senti ancora ‘pronta’. Spoiler:...

Tatiana Berlaffa

Tatiana Berlaffa

Aiuto donne e imprenditrici a portare la mindfulness nella vita quotidiana per ritrovare una maggiore centratura e nel business per lavorare e comunicare in modo efficace ma senza essere sempre connesse. Utilizzo un approccio unico e personalizzato che si avvale delle più recenti tecniche di life e business coaching, della pratica della mindfulness e… di altre magie.

4 Commenti

  1. Erika

    Ciao Tatiana, è davvero interessante il tuo video, mi ha fatto riflettere su quanto la tecnica del Batching può essere utile in diversi ambiti!
    Sono davvero curiosa e attendo con ansia il corso che farai partire da gennaio!

    Un bacio,
    A presto.

    Erika

    Rispondi
    • Tatiana Berlaffa

      Ciao Erika 🙂
      Sono molto contenta che trovi interessante questo metodo. Vedrai, ti sarà utile! 🙂 Siiii! Anch’io non vedo l’ora del corso di gennaio! A presto!

      Rispondi
  2. Nicoletta

    Ciao Tatiana, interessantissimo ciò che hai scritto, penso che inizierò ad utilizzarlo per la mia attività. Grazie di cuore per i tuoi preziosi consigli.

    Rispondi
    • Tatiana Berlaffa

      Grazie Nicoletta! Mi fa davvero tanto piacere che ti siano utili i miei consigli ❤️ Un abbraccio!

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Una sessione conoscitiva gratuita di 1/2 ora con me?PRENOTA